INTERVISTA ALL’ATTRICE VALENTINA GEMELLI

Di Vito “Nik H.” Nicoletti

 

Ciao Valentina! E’ un vero piacere ospitarti nuovamente sul nostro portale. Iniziamo dalla prima domanda. So che hai lavorato a nuovi importanti progetti. Cosa puoi anticiparci in merito?

Ciao e, innanzitutto, grazie a voi per avermi ospitato. Sì, è vero. Devo dire che il 2018 artisticamente è iniziato molto bene e spero che la scia positiva continui. Ho girato L’Allieva 2, la fiction di successo di Rai1 che ha ottenuto un bel riscontro di pubblico già nella prima stagione. Nel terzo episodio interpreto Stella Von Schirach, una regista teatrale con un bel caratterino. La vedremo, credo, in autunno. Ho anche ultimato le riprese di un film “The italian ghost horror stories”, in cui interpreto Sonia, una ragazza di ottima famiglia, professionalmente realizzata, che ha un fratello un po’ strano. È un film ad episodi, coordinato e supervisionato da Claudio Fragasso, che uscirà nelle sale a fine anno. Ed ho preso parte alla realizzazione della fiction “Questo nostro amore 80”, andato in onda ad Aprile su Rai1, in cui ho interpretato la psicologa di uno psicologo! Un ruolo curioso!

La tua partecipazione alla trasmissione Rai di Gigi Marzullo “Milleeunlibro” continua con grande successo, come la consideri questa esperienza?
Si, continua e la considero un’ esperienza culturalmente elevata: in questi anni ho avuto il privilegio di incontrare non solo scrittori emergenti dall’elevato potenziale narrativo ma anche autori che sono i pilastri della saggistica, registi e scrittori di un certo calibro e ricevere i loro complimenti per la mia interpretazione non può che darmi una certa soddisfazione. E poi l’atmosfera in studio è piacevole perché sono tutti cortesi e simpatici.

Hai lavorato a due importanti fiction “Questo nostro amore 80” e “L’Allieva 2” interpretando due diversi personaggi. A quale ti senti più legata e perché?

A nessun personaggio. Il bello del mio lavoro è proprio questo: quando terminano le riprese torno ad essere me stessa, alla quale sono molto legata.

 

Film,  fiction o teatro, Valentina dove si sente più a suo agio?
Sono sempre a mio agio, sia sul set sia sul palco.

 

Ci sono progetti futuri?
Si, sarò impegnata a teatro ed al cinema ma non dico di più per scaramanzia.

 

Grazie Valentina per il tempo dedicatoci. Voce Spettacolo ti fa i migliori auguri per il tuo futuro.

Vito
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro + venti =