2 minuti

Ciao Daniele! Benvenuto su Voce Spettacolo. Il 19 maggio esce il tuo nuovo album “Animali, Uomini & Occasioni”. Qual è il messaggio che vuoi mandare al pubblico?
Ciao! Grazie dell’opportunità e del tempo che mi dedicate. L’album racconta di come al mondo ci sia spazio per tutti e di come tutti lo vedono e vivono in modo diverso, ed è proprio questo essere diversi che ci unisce. Siamo tutti un po’ uomini e un po’ animali, dipende dalle occasioni.
Cosa chiedi alla musica?
La musica è emozione, e te la dà quasi sempre senza chiederla. Fare musica è una parte importante della mia vita, che non riuscirei ad immaginarla senza, è un linguaggio universale che ci aiuta a sentirci uniti al tutto.
L’uomo e la natura. Come riesci a raccontare questo legame con la musica?
Attraverso storie che parlano di come siamo strettamente connessi, uomini e animali sopra la stessa terra. Di come viviamo con le stesse speranze e con gli stessi bisogni. I diversi arrangiamenti e sonorità all’interno dell’album fanno umile specchio alla grande varietà della natura.
Talent. Sei a favore o no?
Si, non vedo perché no, sono uno strumento adatto al nostro tempo dove proporre idee e personaggi.
Il successo, spesso, provoca spiacevoli conseguenze. Ti spaventa?
No, non mi spaventa, anzi penso potrebbe essere di stimolo.
Oggi, a chi diresti grazie?
Ringrazio tutte le persone e gli animali che ho incontrato nella mia vita fino ad oggi, che mi hanno anche involontariamente regalato pensieri e prospettive.
 

Vuoi pubblicizzare la tua attività su Voce Spettacolo?

Scrivici: vocespettacolo@gmail.com

 vs-offerta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.