4 minuti

Martedì 7 giugno, a Palazzo Ferrajoli, Il Salotto d’Autore di Sara Iannone ha presentato l’ultimo libro di Melanie Francesca: Il Maestro (Cairo 2022), con la prefazione di Francesco Alberoni. Di fronte a una platea piena di Vip, esponenti diplomatici e rappresentanti della cultura, ne hanno parlato l’autrice e la giornalista Lucilla Quaglia, introdotte dalla presidente Iannone che pochi giorni fa ha ricevuto a Procida il premio “Una vita per la cultura”. Com’è nel suo stile, sempre fluido e di piacevole lettura, con un linguaggio leggero Melanie tocca temi profondi che spaziano tra tecnologia e spiritualità. Dubai fa da cornice al percorso di Anna che, attraverso lo sguardo di un maestro spirituale, una guida interiore che illumina il cammino nella ricerca delle soluzioni per le difficoltà della vita, impara ad accedere al cervello del cuore… e trova la chiave della felicità. Il ruolo di Anna, moglie bellissima da esibire e madre perfetta, si contrappone a un presente incerto che tra pandemia e lockdown vede la differenza tra vita reale e vita virtuale annullarsi per effetto di dad e smart working, e gli uomini trasformarsi in esseri internettiani, anestetizzati, ormai incapaci di provare emozioni vere, che si allontanano l’uno dall’altro e anche dal proprio corpo… Con questo libro, che chiude la trilogia caratterizzata da uno spaccato della vita in Medio Oriente, con le sue meraviglie e le sue contraddizioni, soprattutto riguardo ai rapporti interculturali, Melanie vuole dare un messaggio e uno stimolo alle nuove generazioni che devono confrontarsi proprio con la dicotomia tra Reale e Virtuale.

Al termine della presentazione, oltre ad un meraviglioso bouquet di rose donato da Saverio Vallone, Melanie Francesca ha ricevuto un prezioso omaggio da Gladis, stilista di cappelli che ha voluto realizzare un copricapo unico, studiato apposta per l’autrice. La stilista, infatti, ha analizzato lo stile e i gusti di Melanie per creare il cappello perfetto per lei. La serata si è conclusa tra brindisi innaffiati di pregiatissimo Champagne, selezionato e offerto dalla stessa Melanie, con tutti gli ospiti riuniti intorno a un gustosissimo buffet realizzato da Alessandro Saverio Stocchi.

Tra i presenti, oltre ad alcuni esponenti della diplomazia ecuadoregna: il giornalista sportivo Amedeo Goria; il professor Mario Morcellini; l’avvocato Laura Nuccetelli con il marito Alessandro D’Orazio; il principe Guglielmo Marconi Giovanelli; l’agente letterario Enzo Delia; le attrici Nadia Bengala, Arianna David, Jolanda Gurreri, Eleonora Pieroni, Angelica Preziosi, Lidia Vitale; Il marchese Riccardo Bramante; il prefetto Fulvio Rocco de Marinis, il conte Riccardo Tomassini Barbarossa con la moglie Antonella Fenu; la giornalista Simonetta Guidotti; il marchese Giuseppe Ferrajoli, Mons. Jean Marie Gervais, il critico letterario Raffaele Tamiozzo, l’imprenditrice Roseline Mirialachi; l’ex GF e Pr Roberta Beta, l’agente e manager dei Vip Paolo Chiparo, la dottoressa Ella Grimaldi; il fondatore e direttore della trasmissione TV “Libri oggi” Andrea Menaglia; l’avvocato Lino Bongiorno; il manager Mario Tarrone…

Melanie Francesca vive tra Dubai e Lugano. È giornalista di costume, scrittrice, artista e personaggio televisivo. Ha pubblicato tredici libri che spaziano dal romanzo alla poesia, tra i quali, sempre con Cairo: L’Occidentale; La donna perfetta; L’angelo. Diplomata all’Accademia di Belle Arti a Venezia, Melanie Francesca ha esposto a Parigi, Milano, Mosca e in Medio Oriente. Con l’opera The Box ha partecipato ad Art Dubai nel 2016 sotto il patrocinio del ministro della Cultura degli Emirati Arabi e successivamente nella galleria Cap Contemporary Art Platform. Tra i prossimi impegni, oltre a una programmazione di presentazioni del libro Il Maestro nelle scuole e nelle università, a scopo didattico ed educativo, Melanie è impegnata in importanti progetti umanitari.

Foto: Mario Giannini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.