2 minuti

In attesa di uscire in tutto il mondo con il suo nuovo album Madame X il 14 giugno prossimo, Madonna ha rivelato per la prima volta al New York Times Magazine del suo rapporto con il produttore cinematografico Harvey Weinstein. Un rapporto molto complicato, tanto è vero che la popstar non usa mezzi termini per dire che ci ha provato anche con lei: “Era uno che esagerava: aveva un modo di flirtare molto sessuale e diretto con me quando abbiamo lavorato insieme. All’epoca ero sposata e di certo non ero interessata a uno come lui. Ero consapevole che lui aveva fatto lo stesso con molte altre donne. Lui faceva ciò che faceva perché aveva potere, i suoi film avevano successo e tutti volevano lavorare insieme a Weinstein. Io ho tollerato, tutte lo abbiamo fatto”. La cantante ha aggiunto che non ha tratto alcun giovamento dalla condanna: “Non gioisco delle disgrazie altrui, ma ho avuto un senso di sollievo. È un bene che chi ha abusato del suo potere per così tanto tempo sia stato messo di fronte alle sue responsabilità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.