THE OSCARS® 2020: Brad Pitt si racconta

Brad Pitt vince per la prima volta l’Oscar come miglior attore non protagonista grazie alla sua magistrale interpretazione in C’era una volta… ad Hollywood di Quentin Tarantino.

Di seguito l’intervista rilasciata all’A.M.P.A.S:

Cosa succederà ora sul tuo profilo Tinder?

(Ride) Devi solo cercare.

Alcune anime poco gentili hanno detto che hai avuto uno scrittore dei tuoi discorsi in questa stagione di premiazione.

Sono sempre stato molto incerto sui discorsi, mi rendono nervoso. Li scrivo sicuramente. Ho degli amici divertenti. Ho degli amici molto, molto divertenti che mi hanno aiutato, ma le parole devono sempre venire dal cuore.

Come festeggerai con i tuoi figli?

Non lo so ancora. Vedremo.

Nel tuo intervento hai menzionato Robert Garcia. Potresti dirci chi è Robert Garcia e perché hai deciso di menzionarlo nel tuo discorso?

Robert Garcia è un mio caro, caro vecchio amico. È un Teamster e mi affido fortemente a lui ed è un ragazzo adorabile.

Congratulazioni. Questo premio è dedicato ai tuoi figli. Cosa diresti loro se vogliono diventare attori? Glielo lasceresti fare e quale sarebbe il consiglio che daresti a loro?

Potrò parlarne una volta compiuti i 18 anni. Voglio che seguano la loro felicità, e loro passioni, qualunque cosa. Quindi, certo, perché no?

È questo il momento migliore della tua vita?

Spero di no. Spero di avere altre sorprese in futuro. Ma è stata una corsa davvero speciale, davvero speciale. Ora penso che sia ora di sparire per un po ‘di tempo.

(by A.M.P.A.S)

Walter Nicoletti
Follow Me
Latest posts by Walter Nicoletti (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × 2 =