Ultime Notizie

Guillermo Del Toro incanta la conferenza stampa di The Shape of Water, il suo nuovo lavoro presentato alla 74a Mostra Internazionale D.Arte Cinemaotgrafica.

Sala Stampa in tripudio. Inevitabile. Il fantasy horror romantico incanta tutti.

È sempre un gran piacere poter lavorare con il mago delle luci D.Laustsen, il quale riesce a dipingere le inquadrature – dichiara Guillermo Del Toro – e a rendere uniche le mie richieste. Inoltre adoro le colonne sonore che sono state composto per l’occasione. Come se ci fosse uno spirito pronto a regalarci emozioni. Ecco sono stato pagato per dire questo! (Sorride).

Qual è il margine che lascia ai suoi collaboratori nella gestione delle luci e i colori?

È fondamentale riflettere la realtà quindi poter collaborare costantemente con il reparto.  Soprattutto quando si tratta di un horror movie con l’innesto di un impianto filmico tipicamente fantasy.

La favola può raccontare le paure?

Credo sia  il perfetto antidoto. Pensiamo alla favola di Hansel e Gretel. Ecco, quel genere di emozioni che nascono dentro di noi ci aiutano a superare le insidie ed i timori più nascosti.

A che punto è la storia di Pinocchio?

Sono più di dieci anni che cerco di trovare i fondi necessari per poterlo realizzare. Staremo a vedere.

Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

16 − 14 =