Ultime Notizie

Di Michele Valente.

 

Ciao Daniel, grazie per essere ospite di Voce Spettacolo. Che effetto fa essere conosciuto tra i più famosi dj del mondo? Ci dici come hai iniziato?

E’ una bella sensazione, ma non così importante, questi giorni il business della musica è un gioco, non c’è amore per la vera musica, solo amore per il denaro, questo mi rende molto triste, qualunque sia il mio status nella scena mondiale. Tutto è iniziato comprando dei vinili di musica acid house in un negozio di dischi di seconda mano, per provare a fare qualcosa di simile con il mio pc Commodore Amiga 500 nel 1990. A proposito, grazie per considerarmi ancora giovane, sebbene abbia 44 anni.

Da dove prendi il tuo stile e cosa ti ispira maggiormente ad oggi?

La disco music, il funk degli anni ‘70 e ‘80, il rock, latin, anche le colonne sonore dei film, mi piace mixare di tutto con la musica house.

Secondo te quanto sono importanti le connessioni del settore con altri artisti per potersi migliorare e capire i cambiamenti della musica e le nuove tendenze?

Nel settore tutte le connessioni sono molto importanti, ma più che connessioni, è importante imparare a capire le tendenze, sono molto importanti per avere successo, tutto gira attorno alle conoscenze, infatti direi che non importa quanto bene sappia fare musica, soprattutto in questi giorni in cui la musica elettronica è così semplice e stupida, il tuo stile e la tua qualità non sono molto importanti ma, se conosci persone importanti e se hai amici importanti, è un’altra storia… In altre parole, il successo della musica elettronica non è correlato a quante persone conosci fuori dal business, ma quante persone conosci dentro il business. E’ triste ma è la verità.

Come è cambiata la tua vita da quando hai iniziato e come la gestisci in rapporto alla tuo calendario di lavoro?

La mia musica, ovviamente, è molto meglio adesso che ho 24 anni di esperienza nei quali ho fatto circa 400 produzioni e remix. Ho sempre provato ad evolvere il mio stile con le nuove tendenze ma in questi giorni, non mi interessa molto sembrare trendy, come ho detto, molta musica di successo oggi suona stupida… Non voglio sembrare stupido, e se questo significa che non posso avere successo, allora va bene, non c’è nessun problema.

Qual è il tuo rapporto con i tuoi fan? Ti piace essere seguito sui social network e a tal proposito, dedichi loro un po’ del tuo tempo?

In passato trascorrevo molto tempo su Facebook, parlando con i miei fan personalmente etc, ma oggi non ci trascorro più molto tempo, i social media ti possono prendere molto del tuo tempo, molto facilmente ti ossessionano, se prendi molti mi piace, e quali ore è meglio inserire un post, quali giorni della settimana sono migliori per inserire un post di successo…Non me frega nulla di tutto questo, seriamente, ci sono tante altre strade migliori come trascorrere il mio tempo… Pensate ai miei fan? Che loro meritino di avere un po’ più di attenzione? Forse dovrebbero provare ad avere un pò più della mia attenzione in qualche modo… Per esempio: acquistando la mia musica invece di scaricarla illegalmente… È solo un’idea.

Qual è stata la tua esperienza professionale più gratificante?

Vedere alcuni dei miei pezzi diventare dei grandi successi nelle classifiche e nelle discoteche, quando venivano rifiutati da importanti etichette e dj, per esempio “La Tarde Se Ha Puesto Triste”, “Belmondo Rulez”, “Doing Better Without You”, “Hallelujah” … Tutti questi pezzi sono stati rifiutati da importanti etichette e dj, perché non erano simili alle hits del momento, ma sono diventati dei pezzi molto riusciti, alcuni di loro al numero 1 in alcuni paesi. Questo mi piace molto, perché mi da la sensazione che avevo ragione e gli altri avessero torto… Sì so quello che state pensando… Non è molto corretto essere contenti per questo ma…. porca miseria! E’ una bella sensazione.

C’è qualche consiglio o suggerimento che vorresti dare ai nuovi dj e quelli che iniziano adesso?

Non fate musica e non fate i dj! Se non lo fate già, finireste per fare musica o suonarla e non vi piacerà assolutamente, probabilmente penserete che vi piaccia ma in realtà non vi piace. La verità è che voi non avevate scelto di suonare quel pezzo o fare quel tipo di melodia per una una nuova canzone, siete stati spinti a farlo. Voi siete solamente quelli che schiacciano i bottoni, ma non siete voi che avete preso la decisione. Chi l’ha fatto allora? Il sistema l’ha fatto, il sistema vuole che si suoni la musica che va bene, pensavate di essere un artista? Mi dispiace ma siete solo pupazzi.

Dove ti vedi nel prossimo futuro? Quali sono i tuoi progetti?

Non mi piace fare programmi, i programmi probabilmente ti rendono schiavo, voglio solo fare quello che mi rende felice e ciò può essere la musica, i videogames, modellini radiocomandati o qualsiasi cosa, per essere onesto non vedo molta musica nel mio futuro, perché non importa quanto io la ami, se tutto finisce per essere business per cui non ci trascorrerò probabilmente molto tempo.

Grazie Daniel, Voce Spettacolo ti augura il meglio per la tua vita e carriera!

 

english_flag

 

 

Ciao Daniel, thanks for being our guest on Voce Spettacolo. How does it feel to be known within the top most talented young Djs in the world scene? Can you tell us how everything started?

Feels ok , but not so great , these days music business is a joke, there is not love for real music, just love for money , this makes me feel sad, whatever my status in the world scene. It all started purchasing acid house vinyls in a shop of preowned records and trying to make something similar with my Commodore Amiga 500 computer back in 1990. Oh! by the way… thank you for considering me young, nevertheless I am 44 years old.

Where did you get your style influence from and what most inspires you, nowadays?

Disco music, 70’s 80’s funk, rock , latin , even movie soundtracks, I love to mix anything with house music.

According to you how important are the connections in the industry with other artists in order to improve yourselves and understanding the change of music inclinations and trends?

In the industry connections are so important, but more than connections, to learn and understand trends, they are important to succeed, it’s all about connections, in fact I would say it does not really matter how good you are making music, mostly these days that successful electronic music is so simple and stupid. Your style or your quality is not important at all, but …hey, if you have good and important friends, that’s a different story … in other words, your success in the electronic music industry is not related to the amount of people who knows you outside the business, but to the amount of people who knows you INSIDE the business… sad but true.

How has you life changed since you started and how do you manage it according to your busy career schedule?

My music, obviously, is much better now that I have 24 years of experience in which I have made almost 400 productions/remixes, I always tried to evolve my style with the trend but these days I am not interested too much into sounding trendy, as I said most successful music of today sounds stupid… I don’t want to sound stupid, and if this means I can’t be successful that’s alright, I have no problem with that.

What is your relationship with your fans? Do you enjoy being followed on social network and in regards to this do you dedicate them some of your time?

I used to spend a lot of time on Facebook, talking to my fans personally etc, but I am almost not spending any more time on that these days, it happens that social networks can eat up most of your time, you get easily obsessed with it, getting likes, which hours are better to post, which days of the week are better to get a successful post… fuck all that, seriously, there are a lot of ways much better to spend my time… you thinking about my fans? That they deserve to get a little bit of attention? Oh well, maybe they should try to get my attention somehow… for example: purchasing my music instead of download it illegally … just an idea.

What was you most gratifying professional experience?

To see some specific tracks to become successful in charts and clubs when they were refused by important labels and DJ’s, for example “La Tarde Se Ha Puesto Triste”, “Belmondo Rulez”, “Doing Better Without You”, “Hallelujah” … they where all refused by important labels and DJ’s because they were not similar to the hits of the moment but they became very successful, some of them number 1 in selected countries, I guess I like this cause it’s that feeling of “ I was right and you were wrong”… yeah I know what you are thinking… that it’s not very correct to feel satisfaction because of that but… hell! it feels so good.

Is there any advice or suggestions you might want to give to new Djs and beginners?

Stop doing music and djing! if you are not already doing it, you will end up making and playing music you don’t like at all, you will probably lie to yourself thinking you like it but you don’t, the truth is you didn’t choose to play this track or to make this kind of melody on your new song, yes you are the one who pushed the buttons, but it’s not you who made the decision, who did it then? The system did, the system wants you to make/play the music you make/play and you just want to fit in the system, you thought you were and artist? I’m sorry … you are just a puppet.

Where do you see yourself in the next future? What are your projects?

I don’t like to make many plans, plans will probably turn you into a slave, I just want to keep doing things that make me happy and this can be music, video games, radio controlled models or anything, to be honest I don’t see much music in my future, cause no matter how much I love it , if the business is going to be the way it is today I won’t probably spend much time on it.

Thanks Daniel, Voce Spettacolo wishes you the best for your life and career!

 

https://www.facebook.com/DoctorKucho/?fref=ts

 

Sponsored by

Joliment

 

 

Tutto Samo Style

 

Vuoi diventare Sponsor? Scrivici a: vocespettacolo@gmail.com

Michele Valente
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

10 − 6 =